}

Lun-Sab: 8am-22.30pm

Ragusa da vedere

La Sicilia è la mia passione e il mio unico amore

 La migliore guida
per scoprire Ragusa

I siti archeologici, l’inconfondibile paesaggio costiero, le chiese e non solo. Prepara le valigie, scopri Ragusa, una delle perle dichiarate Patrimonio Mondiale dell’Umanità insieme a Scicli e Modica.
Ragusa si può definire due città in una. Un fitto reticolo di scalinate e ponti collega Ragusa Superiore con Ragusa Inferiore (o Ibla, l’antico centro storico). La prima è stata interamente ricostruita dopo il terremoto del 1693. I due nuclei urbani si ergono su due colline molto vicine tra loro, a picco su profonde gole.
I motivi per visitare Ragusa sono molti, scopri quali.

Scopri Ragusa e i suoi gioielli barocchi

Il porticciolo, la cattedrale, attrazioni come la Cattedrale di San Giovanni Battista.
Ragusa custodisce in sé ben 18 siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2002.
Tante le testimonianze d’arte barocca con le sue chiese ed il palazzo del Settecento a Ragusa Ibla, l’antico centro storico divenuto negli ultimi anni una delle maggiori attrazioni turistiche in Sicilia. Tra casupole e stradine, emerge maestoso il Duomo di San Giorgio, indiscusso gioiello del Barocco siciliano.
La Chiesa di San Giuseppe riprende in parte elementi architettonici del Duomo.
La discesa che porta da Ragusa Superiore a Ragusa Ibla si può percorrere anche a piedi: il percorso pedonale conta ben 340 gradini. Durante la discesa, puoi godere di una vista unica specie di notte: ti sembrerà di trovarti davanti ad un presepe a grandezza d’uomo.
Tante le chiese, tra cui Santa Maria dell’Itria e San Filippo Neri, e numerosi anche i palazzi (Palazzo Zacco, Bertini, Nicastro, La Rocca, Battaglia, ecc.). Se avrai tempo visita anche le Mura Bizantine, Ponte Vecchio e Ponte Nuovo.

.

Ragusa: Spiagge dai colori indescrivibili, riserve naturali, natura unica

Scopri Ragusa non solo per i suoi capolavori di stile barocco ma anche per le spiagge nel porto turistico di Marina di Ragusa, per la natura, festival, manifestazioni e sagre, enogastronomia ed altro ancora.
Le campagne formano un paesaggio disegnato da lunghi muretti, si alternano alte scogliere a lunghi litorali di sabbia finissima e indescrivibili colori.
Non perderti Modica, Scicli e Ispica con le loro architetture e la pietra di tufo che esalta i decori di piazze, chiese e palazzi.
Ragusa è anche uno scrigno di riserve naturali come la macchia foresta del fiume Irminio e la riserva naturale integrale Cava Randello o il demanio forestale Calaforno.

Escursioni

Dove Dormire

Dove Mangiare